Mescolare...

... un po' di tradizione con un pizzico di fantasia

"L’arte della cucina è la madre di tutte le arti:
Mantiene in vita tutte le altre." (Oskar Kunz)

La "Dispensa di Fiè", un ottimo esempio di come un'idea semplice possa trasformarsi in usanza. Il trentesimo anniversario della famosa iniziativa gastronomica offre l'opportunità di dare una sbirciatina dietro le quinte e sollevare i coperchi della cucina sudtirolese

Nel lontano 1978, un giovane ristoratore di Fiè ebbe la brillante idea di dare vita con alcuni colleghi ad una manifestazione intitolata "Ottobre gastronomico". Nacque così la "Dispensa di Fiè allo Sciliar". Fino ad allora, alberghi e pensioni di Fiè erano infatti costretti a chiudere i battenti verso metà settembre e la località di villeggiatura diventava deserta proprio quando l’estate si apprestava a prendere congedo offrendo ancora splendide giornate di sole dall’aria turchina, cornice ideale per ammirare estasiati con un’escursione nei dintorni la natura improvvisamente tinta di colori dorati. 

La "Dispensa di Fiè" ha saputo deliziare fin da subito sia i palati degli intenditori locali che dei villeggianti: cuochi e ristoratori si azzardavano finalmente a sorprendere i clienti con proposte inconsuete. I menu continuavano a proporre piatti tradizionali, forse anche un po’ superati, ma la delicatezza della preparazione e l'amore e la fantasia messi nella presentazione davano ai piatti nuovo splendore. D’accordo, lo scopo originario dell'iniziativa dei ristoratori di Fiè era il prolungamento della stagione, ma a beneficiarne sono stati soprattutto i clienti che per l’occasione si vedevano serviti nuovi piaceri culinari.
 
 
Alpe di Siusi Marketing, 39050 Fiè allo Sciliar 
Tel. +39 (0471) 70 41 22, Fax +39 (04 71) 70 41 99, email info@seiseralm.it